News

Violenza mai

Rate this item
(0 votes)

Violenza di genere. Il fenomeno non è più nascosto come accadeva ancora un decennio fa. Ma più che emerge e più che sono necessarie risposte perché dietro alle definizioni stanno le storie di decine di migliaia di donne che vivono condizioni di violenza psicologica, fisica, economica, ogni giorno. Chi lavora a contatto con il pubblico può essere testimone o primo ascolto di testimonianze difficili e complesse: come affrontarle? Che tipo di  prima risposta dare? Nosotras Onlus assieme all'Ordine degli Infermieri Professionisti di Firenze e Pistoia organizza per martedì 18 dicembre, a Pistoia, un incontro formativo rivolto a infermieri, psicologi, ostetriche e infermieri pediatrici, per  conoscere opportunità e limiti della Carta di Istanbul e come si inquadra il fenomeno a livello europeo e nazionale, scoprire come in Inghilterra, ad esempio, il fenomeno viene trattato e parlare anche della violenza che invece subiscono, spesso, gli operatori sanitari durante lo svolgimento del proprio lavoro.

L'incontro si tiene dalle 13,45 alla Sala Maggiore del Palazzo Comunale di Pistoia, in piazza Duomo 1, la partecipazione è libera, a infermieri, psicologi e ostetriche vengono riconosciuti 4 crediti formativi. In questo caso l'iscrizione è obbligatoria e si effettua attraverso il gestionale TOM: hhttps://tom.opifipt.it/ 

Integrità del corpo e tradizioni

Rate this item
(0 votes)

INTEGRITA’ DEL CORPO E TRADIZIONI
Prevenzione delle pratiche di mutilazione genitale femminile

Si rivolge a infermieri, infermieri pediatrici ed ostetriche il corso di OPI e Nosotras Onlus dal titolo “Integrità del corpo e tradizioni” per la prevenzione delle pratiche di Mgf.

Il corso di quattro ore intende infatti fornire formazione sulla pratica delle MGF e sulle sue conseguenze per l’integrità fisica e psicologica delle donne e delle bambine,  sulle legislazioni e sulle misure di prevenzione e di sensibilizzazione adottate in Italia e in altri paesi europei, sulle azioni intraprese dalle organizzazioni africane impegnate a combattere e sradicare il fenomeno; sulle risorse presenti sul territorio ligure e sulle azioni già intraprese.

Verrà affrontato nell’ambito della riflessione il delicato rapporto tra rispetto delle differenze culturali e difesa dei diritti umani e dei diritti delle donne e in particolare delle bambine a rischio MGF. Si terrà il 4 dicembre dalle 14 alle 18 all'Hotel Baglioni in Piazza dell'Unità d'Italia 6 a Firenze.

Il corso dà diritto a 4 crediti formativi ed è gratuito per i professionisti del settore.
Per iscrizioni: 

https://tom.opifipt.it/tom_ipasvi_fi/dettaglicorso.html?idCorso=238 

WIFE - Wonderful Instrument for Enjoyment

Rate this item
(0 votes)

W.I.F.E. - Wonderful Instrument For Enjoyment
Foto di Sara Santarelli, disegni di Laura Luja
a cura dell'associazione Nosotras Onlus
Fino al 30 novembre - Teatro Puccini 

Sette trittici, due ritratti fotografici e un disegno, per raccontare la forza delle donne. In Bangladesh, una piccola comunità tribale, i Munda, oggi non praticano quasi più matrimoni forzati e precoci grazie alla determinazione di una giovane che si è sottratta alla pratica nascondendosi nella giungla e riuscendo a promuovere, convincere e sostenere altre giovani donne della sua comunità. Di loro ci parlerà la mostra fotografica di Sara Santarelli mentre la mano di una giovane disegnatrice messicana, Laura Luja, ha reinterpretato i ritratti dei volti delle donne della casata dei Medici che furono sposate bambine o poco più e che, nonostante l’importante ruolo politico e sociale che hanno svolto nella vita fiorentina dell’epoca sono rimaste nell’ombra.
La mostra si terrà dal 2 al 30 novembre al Teatro Puccini (dal 1 al 15 dicembre al Caffè Letterario delle Murate) nello spazio esposizioni e sarà l’occasione per scoprire come è possibile raggiungere importanti risultati proprio grazie alla capacità che le donne hanno di organizzarsi e determinarsi: percorsi non facili, anzi, ma possibili. Un messaggio di speranza che speriamo possa essere contagioso.

 

 

Nosotras si presenta

Rate this item
(0 votes)

Nosotras Onlus nasce nel 1998. Da ieri a oggi tanto è cambiato, quelle che erano delle giovani donne sono diventate adulte, hanno portato avanti il loro progetto migratorio in Italia o hanno iniziato nuovi percorsi. L’associazione è rimasta un luogo di sperimentazione di relazioni interculturali con una finalità di mutuo e reciproco aiuto che si sostanzia in uno spazio di potenziale crescita, per tutte coloro che si sono sperimentate in questi anni, e tutte/i coloro che vorranno ancora farlo.

Nosotras è una comunità di pratica interculturale e vogliamo raccontare quello che siamo oggi, quello che vogliamo essere domani. Vi aspettiamo!

6 OTTOBRE 2018
Dalle 10 alle 13
Via Faenza 103, Firenze

Pagina 1 di 18
Vai all'inizio della pagina