(2010) prodotto come supporto alle campagne di sensibilizzazione nelle comunità all’interno del progetto “Prevenzione delle interruzioni volontarie di gravidanza tra le donne straniere per una maternità responsabile e la prevenzione dell’aborto, la tutela della maternità e la prevenzione dell’abbandono del neonato” in collaborazione con ministero della salute, Prevenzione IVG donne straniere, Centro Nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (CCM), Università La Sapienza di Roma, Regione Toscana, Associazione Nosotras e Istituto Superiore di Sanità.

Vai all'inizio della pagina