Media

(2012) – Dvd delle Campagne di sensibilizzazione realizzate tra le comunità immigrate all’interno del progetto “Prevenzione Interruzione Volontaria di Gravidanza (IVG) e donne straniere. Per una maternità responsabile e la prevenzione dell’aborto, la tutela della maternità e la prevenzione dell’abbandono del neonato” creato in collaborazione con Centro Nazionale per la prevenzione ed il controllo delle malattie (CCM) – Ministero della Salute – Regione Toscana – Università La Sapienza di Roma – Istituto Superiore di Sanità – Associazione Nosotras

(2009) – Regia di Fidelis Ekundayo
Dvd prodotto da FIBEKU PRODUCTIONS & NOSOTRAS in collaborazione con PRIMASCENA  di Andrea Tani.
Questo evento si propone di avviare un confronto sulle opportunità di sviluppo dell’autonomia e di crescita delle donne in particolare delle donne immigrate, in un tessuto sociale contrassegnato dal cambiamento e dalla recente crisi economica globale.

(2010) – Creato per la giornata del 6 febbraio Giornata Internazionale per la Tolleranza Zero ALLE MGF.
“Un ringraziamento alla cantautrice Letizia Fuochi che attraverso le sue parole ha risvegliato in me un sentimento di dolore ma ha confermato che nella lotta contro le Mutilazioni Genitali Femminili ognuno di noi può dare un contributo per vincere la battaglia. Un ‘grazie’ va anche a tutte quelle donne che ho incontrato, scontrato, condiviso nel percorso della mobilitazione a sostegno della tutela dei diritti. (Laila Abi Ahmed – Presidente Associazione Nosotras)  L’incontro tra differenze, non produce necessariamente distanze. Un progetto teatrale di qualche anno fa, mi ha portato ad un confronto terribile e profondo con la mia coscienza: ho provato ad immaginare gli occhi di quella donna che non sarebbe mai riuscita a perdonare l’incomprensibile. Donna Nigra è il mio sentimento, un modo di raccontare a tutti ciò che spesso, anche se conosciuto, rischia di essere dimenticato (Letizia Fuochi).”

(luglio 2007) London Calling under exclusive licence to Sound And Music Srl. Le protagoniste del disco sono donne straniere socie dell’associazione non cantanti professioniste.

(2010) prodotto come supporto alle campagne di sensibilizzazione nelle comunità all’interno del progetto “Prevenzione delle interruzioni volontarie di gravidanza tra le donne straniere per una maternità responsabile e la prevenzione dell’aborto, la tutela della maternità e la prevenzione dell’abbandono del neonato” in collaborazione con ministero della salute, Prevenzione IVG donne straniere, Centro Nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (CCM), Università La Sapienza di Roma, Regione Toscana, Associazione Nosotras e Istituto Superiore di Sanità.

(2006) – Regia di Pia Ranzato – La realizzazione di un video-documentario è avvenuta in collaborazione con l’associazione Testarda. Le immagini del video documentario sono state girate nell’ambito dell’Incontro Internazionale promosso da Inter African Committee (più grande network africano di organizzazioni di donne che ha il fine dell’eliminazione di pratiche nefaste), svoltosi a Bamako (Mali) dal 5 al 7 marzo 2005. Attraverso le immagini, l’ascolto delle testimonianze e degli interventi e l’approfondimento in interviste mirate, il video documenta la ricchezza, la varietà e la complessità dei percorsi di liberazione intrapresi dalle donne africane, che nel corso degli ultimi dieci anni hanno ottenuto importantissimi risultati.

Vai all'inizio della pagina