SET UP

Si avvia a conclusione il progetto SET UP (finanziato con il fondo FAMI - Capacity Building) realizzato per studiare i modelli di Spagna e Olanda nel settore dell'empowerment, dell'affido e delle tecniche di accoglienza delle donne migranti a livello europeo. 

Il 28 di giugno al Fuligno un appuntamento dedicato a tirare le fila di una anno di lavoro su queste tematiche con l'aiuto di ospiti internazionali che ci daranno una idea di insieme delle attività che vengono svolte altrove aiutandoci a confrontarle con il nostro sistema sociale per poterci migliorare reciprocamente.
Il convegno è accreditato per gli assistenti sociali (7 crediti formativi).
Le modalità di iscrizione le trovate sul nostro volantino.
Vi aspettiamo!

Auguri

Un altro anno si è concluso, un anno pieno di sfide e difficoltà che abbiamo condiviso con le nostre socie e soci, amici ed amiche. Molto abbiamo fatto, molto abbiamo ancora da fare: le sfide che arrivano dal complesso mondo che viviamo riguardano tutte e tutti, ci riguardano.
Con un impegno quotidiano per rimanere fedeli alla nostra mission associativa, per portare avanti un dialogo interculturale che vada a toccare ed affrontare tutte le difficili questioni che affrontiamo nella vita di tutti i giorni.
Che i 2018 sia un anno pieno, intenso e proficuo per tutti gli amici ed amiche di Nosotras Onlus.

Vi ricordiamo che i nostri uffici rimarranno sempre aperti, fino all'8 gennaio con orario 10-13.

Crowdfunding per ExEx

Mai più MGF, è questo il nostro obiettivo. Ed è per questo che abbiamo scelto il 25 novembre, giornata di sensibilizzazione nazionale contro la violenza alle donne, per lanciare la nostra prima campagna di crowdfunding a sostegno del progetto ExEx. La comunità internazionale ha definito le MGF una delle forme di violenza contro le donne e le bambine. Il nostro progetto promuove percorsi di empowerment per quelle donne che hanno deciso di abbandonare la pratica delle MGF: non mutileranno mai più. Per farlo le aiutiamo a sviluppare dei piccoli percorsi di imprenditoria, una sartoria, un piccolo negozio, per poter mantenere l'impegno assunto di non mutilare più una bambina. Tale sostegno arriva sottoforma di microcredito in modo tale che la comunità tutta possa poi usufruire di questa possibilità di aiuto e sostegno. Il paese scelto per proseguire il nostro impegno in tal senso è il Niger che è uno degli ultimi dieci paesi nel mondo per PIL procapite. Nosotras sta collaborando in particolare con l'Associazione Coniprat per sviluppare progetti che coinvolgano le comunità, dai leader spirituali alle anziane del villaggio, e mettere fine alla pratica delle MGF. Un lavoro a tappeto, villaggio per villaggio, che richiede un impegno costante che vada a sostenere chi ha deciso di interrompere il ciclo della tradizione.
Abbiamo pensato al crowdfunding e grazie a Eppela da oggi la campagna sarà attiva sulla sua piattaforma (www.eppela.com/nosotras). La campagna durerà 40 giorni, obiettivo 7mila euro.

Abbiamo dunque bisogno di tutti coloro che ci sostengono per raggiungere questo traguardo e magari ... superarlo!

Consultate il sito di Eppela e i nostri canali social per rimanere informati.

Mai più violenza alle donne

La violenza verso le donne è un fenomeno che non sembra arrestarsi. In Italia ogni tre giorni una donna viene uccisa dal compagno, partner, ex fidanzato. E poi ci sono le storie che non sentiamo, quelle delle "piccole" quotidiane violenze di tutti giorni, delle umiliazioni. Una situazione che non ci consente più il silenzio che ci impone l'azione. Per questo anche Nosotras sarà il 26 in piazza a Roma per chiedere la condanna nei fatti della violenza alle donne, una presa di coscienza profonda, la costruzione di un immaginario femminile senza stereotipi.
Rete IoDecido, D.i.Re – Donne in Rete Contro la violenza, UDI – Unione Donne in Italia hanno organizzato per sabato 26 una grande manifestazione a cui abbiamo aderito e alla quale vi invitiamo ad aderire anche come singoli cittadini. (tutte le info sul sito www.nonunadimeno.wordpress.com). Il 27 poi si terrà una assemblea nazionale, divisa per tavoli tematici, che affronteranno vari punti e che porteranno alla definizione di un percorso comune che porti alla rapida revisione del Piano Straordinario Nazionale Anti Violenza. Queste date quindi non sono l’obiettivo ma l’inizio di un percorso da fare tutte assieme.

Intanto ci fa piacere segnalarvi, per chi si trova a Firenze, il 9 novembre, nell'ambito del 38° Festival Internazionale di Cinema e Donne, la prima nazionale di Violenza Svelata, indagine di Silvia Lelli sul mondo della violenza di genere. Nella stessa giornata verrà presentato anche il libro della Lelli, Margaret Mead - Quando l'antropologa è una donna edito dalla Casa editrice fiorentina Clichy e vedere un documento inedito, realizzato proprio dalla Mead nel 1930.

Dossier Statistico Immigrazione 2016

Il 27 ottobre viene presentato il nuovo Dossier Statistico Immigrazione curato dal Centro Studi e Ricerche Idos per la rivista interreligiosa Confronti. Se a Roma l'appuntamento nazionale è previsto la mattina al Teatro Orione a Firenze ci si troverà alle 17 in via Giampaolo Orsini. Interverranno, alla presentazione dei dati che fotografano il fenomeno migratorio in Italia e in Europa, Francesco Paletti, Redattore regionale del Dossier Statistico Immigrazione/IDOS, Federico Russo Redattore regionale del Dossier Statistico Immigrazione/IDOS, Udo Enwereuzor Responsabile migrazioni minoranze e diritti di cittadinanza - COSPE Onlus, Davide Arca, Responsabile area migranti, Diaconia Valdese Fiorentina, coordinati da Ivana Ceccherini Presidente Associazione Culturale Kantharos.
Locandina della serata qui sotto.

A cena per Castitati Cingulum

Una cena a sostegno di Castitatis Cingulum e del progetto che lega il fashion bello e buono alla campagna di contrasto al fenomeno delle MGF, promossa da Nosotras, ExEX.
Un anello coraggioso che vuole aprire una finestra sull'amore e coinvolgere uomini e donne a sostenere quelle donne che hanno deciso di abbandonare la pratica di mutilatrice nei paesi di origine. Questo è ExEx e questo è Castitati Cingulum.
La cena è promossa dalla consigliera di parità del Comune di Borgo San Lorenzo il 1° ottobre alle ore 20 presso il Salone Area Pd in Piazza M.L.King e sostenuta dalla generosità di molti partner: la Proloco, il contributo di Unicoop Mugello, l'amicizia di Artemisia (costo della cena 20 euro).
E' ancora possibile iscriversi per dare il proprio contributo a sostegno di questa campagna contro le mutilazioni genitali femminili telefonando al 339.1456460 o 333.2582357

 

 

Seminario interno di Nosotras

Un'associazione che, come Nosotras Onlus, vanta ormai alcuni anni di attività sul territorio ha bisogno di momenti di confronto, analisi, valutazione sia del percorso fatto sia di immaginazione e strutturazione dei prossimi cammini da intraprendere. Il contesto socio economico in cui è nata l'associazione si è trasformato decisamente e le sfide da affrontare sono molte e complesse. Per questo lo scorso anno ci siamo ritrovate per una tre giorni di formazione interna, percorso che è proseguito con incontri mensili per tutto l'anno e che vedrà una nuova formazione seminariale, ospiti della Casa Vacanze Villa Strulla, questo fine settimana a Borgo San Lorenzo. Domenica avremo il supporto artistico di Leonardo Brizzi e Claudio Cinelli perché attraverso la comicità, la musica e la cultura si possono vedere le sfide di tutti giorni con occhi nuovi e illuminati.

 

Dire&Fare 2016

Una giornata di confronto a tutto tondo sui temi dell'immigrazione per riflettere sulle misure operative e sulle azioni concrete da intraprendere per affrontare le nuove sfide emerse negli ultimi anni. E' il tema dell'incontro organizzato da Anci Toscana nel quadro di Dire&Fare che apre i lavori l'8 luglio alle 9 al Fuligno.
Esperti, amministratori e portatori di interesse sono chiamati a confrontarsi in quattro tavoli tematici paralleli. Dopo una breve introduzione, un coordinatore e un facilitatore aiuteranno nella produzione delle sintesi che saranno presentate successivamente in plenaria. I temi affrontati riguarderanno la protezione internazionale e il sistema dello Sprar, i minori stranieri non accompagnati, il rapporto tra innovazione e immigrazione, il settore dell'integrazione, accoglienza e cooperazione a cui interverremo come associazione. Sarà una riflessione sulle buone pratiche nelle politiche dell'integrazione e accoglienza promosse ai vari livelli istituzionali.

 

Vai all'inizio della pagina